Federico Zanardi Landi

Federico Zanardi Landi

Avvocato

© Vito Capone / Trend and Tradition / Emanuele Marietti

Federico Zanardi Landi ha conseguito nel 1996 la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Torino con la votazione di 110/110.

È stato ammesso all’esercizio della professione forense nel 1998 ed è iscritto all’Albo degli Avvocati di Torino.

Federico è esperto in questioni inerenti ai diversi diritti di proprietà industriale e intellettuale e alla lotta alla contraffazione.

La sua esperienza nel campo del contenzioso contempla la difesa di complesse questioni dinnanzi ai Tribunali ed alle Corti di Appello italiane (comprese le Sezioni Specializzate della Proprietà Intellettuale).

La sua attività stragiudiziale comprende consulenze su contratti di licenza, distribuzione, franchising e su tutti gli aspetti della proprietà intellettuale e industriale legati a M&A, private equity e operazioni di venture capital.

Federico partecipa regolarmente a conferenze in materia di proprietà intellettuale. Una delle pubblicazioni alle quali ha di recente contribuito è “Invenzioni Farmaceutiche, Biotecnologiche e Chimiche: Protezione Mondiale e Utilizzazione” a cura della Oxford University Press, in corso di ultimazione.

Le materie delle quali si occupa abitualmente sono marchi, brevetti, concorrenza sleale, design e modelli, diritto cinematografico.

È membro della AIPLA (American Intellectual Property Law Association) e della AIPPI (Associazione Internazionale per la Protezione della Proprietà Intellettuale).

Federico è stato recentemente nominato dalla Commissione delle Nazioni Unite per il Diritto Commerciale Internazionale (UN/UNCITRAL VI Gruppo di Lavoro) esperto designato dal Governo Italiano per partecipare alla stesura di una convenzione internazionale sui diritti reali di garanzia nel campo della proprietà intellettuale, che sarà approvata e adottata da tutti gli Stati membri della Commissione delle Nazioni Unite.

Federico parla correntemente italiano ed inglese.